ASSENZE, racconti al passato remoto su “Comunicati Stampa”

download Esce in questi giorni per la Enzo Delfino Editore ASSENZE, una raccolta a più mani che racconta, in sei deliziose storie, lo spettacolo della vita, della morte e dell’amore visti attraverso la lente comune del ricordo.
È un dolce paradosso quello della memoria: quando l’amore è perduto, quando non tornerà più e più intensamente ne sentiamo l’assenza, allora ecco che quell’amore esiste come non mai, resta forte e per sempre. Quando nulla più rimane, quando ciò che eravamo ormai è andato, il ricordo costruisce nuovi paesaggi, eterei e maestosi, uno spettacolo, a volte allegro, spesso doloroso, che ognuno ha dentro di sé e dove si trova ad essere attore, regista e spettatore allo stesso tempo.
C’è questo e molto altro in questi racconti, il dito puntato del professore che narrava storie, la zia Emma con i suoi sorrisi ambigui, la perdita dell’innocenza e gli amori pericolosi, il cattivo che insegna il mondo nel buio dei vicoli, la vecchiaia e la fine, i racconti lasciati sul cuscino.
Alla ricerca di queste immagini poetiche si sono avventurate, nei secoli, carovane di scrittori, filosofi, artisti, e ora ci prova anche questo libro: perché l’essenza della vita giace nella ripetizione, nei piccoli appigli che ci regala il passato, in questo soffio di eterno che tutti abbiamo dentro.

Di Aristos, Cocozza, Fischer e Pagliazzi.
Da venerdì in formato digitale su tutti i migliori ebook store e nelle principali librerie online.
http://www.enzodelfinoeditore.it/

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...