Archivi categoria: libri

Oltre Scrittura – liberi pensatori crescono

Libro della settimana Assenze: racconti al passato remoto

Aristos, Domenico Cocozza, Adriano Fischer, Leonardo Pagliazzi

Enzo Delfino Editore

download

Sinossi:

Ci sono persone la cui presenza diventa imponente

solo in virtù della loro assenza, giorni

qualsiasi che acquistano un senso solo quando

ritornano improvvisi alla mente, come schegge

di un passato rivelatore. Ci sono odori che

sembrano incisi nei sensi, pronti a fare risorgere

scheletri di un tempo perduto.

Quando nulla più rimane, quando chi amiamo

è andato e ciò che eravamo è perduto, il ricordo

costruisce nuovi paesaggi, eterei e maestosi,

abitati da esseri senza tempo, dove passato e

presente si confondono e le emozioni si levigano.

Alla ricerca di queste immagini poetiche si

sono avventurate, nei secoli, carovane di scrittori,

filosofi e artisti. Perché l’essenza della vita

giace nella ripetizione, in questi piccoli frammenti

di eternità che casualmente ritroviamo in

una vecchia foto, in un letto disfatto, in un

paio di guanti dismessi.

ISBN: 9788895758220

Prezzo: 4,99 €

Formati: epub, mobi, pdf, ibooks

DRM free

in tutti i migliori ebookstore e su:

http://www.ultimabooks.it/assenze

BIOGRAFIA  AUTORI

Aristos

(Sola andata, Assenze) ci ha chiesto di rimanere anonimo. Potrebbe essere un deputato, un’attrice fisicamente disfatta e impresentabile, un grande scienziato matto o anche uno qualunque più qualunque di tutti, si svelerà solo sull’onda inarrestabile del successo.

Domenico Cocozza

(Sotto la pelle) è già autore del saggio Cristo. Un profeta tra Bibbia e Corano (Stamen, 2008), uno studio di religioni comparate, rielaborato dalla tesi di laurea in islamistica, discussa con l’orientalista Alberto Ventura e da successivi studi storico-religiosi e filosofici sul Scarti (Este, 2008), una raccolta di racconti brevi sperimentali, recensita più volte sulla rivista letteraria Literary (n.5/2009, n.6/2009). Medioriente antico e moderno, che gli fruttano un’inaspettata quanto favorevole recensione su Il Sole24 Ore (Massimo Donaddio 26.02.09) e sul portale italiano di Filosofia (Federico Maria Monti 21.07.09) e diPartecipa inoltre a vari progetti editoriali e artistici, uno su tutti il libro/CD del cantante Luca Leoni, Armonico. Dodici canzoni per dodici storie Aereostella, 2010), prendendone parte all’interno del prestigioso collettivo “Le Voci per Armonico” (Vauro, Trio Medusa, Nicolai Lilin…).

                                        
Adriano Fischer 

(Maria, Fa lo stesso rumore di una pipa) nasce a Catania il 21 maggio 1976,Laureato in Legge nel marzo del 2004, presso l’Università di Bologna, ha praticato la professione fino a quando la stessa non l’ha persuaso a fare altro, occupato da trent’anni come lettore, ama Miller e Joyce.
Leonardo Pagliazzi

(L’incancellabile segno di sé), fiorentino di 41 anni, autore teatrale, scrittore e falegname. Come autore ha scritto anche: Il racconto Salvezza, vincitore del concorso Binario1. Il racconto La bambina e la moneta, vincitore del concorso Christmas Carol. Il romanzo L’Italia finisce a Casalpusterlengo (Liux Edizioni, 2011). La pièce teatrale Strappi insieme a Francesco Briccarello e Mary Rinaldi, seconda classificata al concorso nazionale di corti teatrali Città di Trento.Ha all’attivo anche collaborazioni con il trio di cabaret ITrementi e il duo pianistico Duo Ermitage.

“Assenze” su Aforismidiunpazzo.org

download

Assenze è una raccolta di racconti pubblicata da Enzo Delfino Editore nell’Ottobre 2010 che raccoglie alcuni lavori di Adriano Fischer, Domenico Cocozza, Aristos e Leonardo Pagliazzi.

L’incancellabile segno di sé

Racconto di Leonardo Pagliazzi, che parla di una ragazza che attraversa una grave depressione.

Maria

Racconto di Adriano Fischer, è la storia di una famiglia riunita per il natale e dei complessi rapporti che la dirigono, soprattutto tra il protagonista e la zia Maria.

Sotto la pelle

Racconto di Domenico Cocozza, è una sorta di noir nel quale il protagonista, dopo essersi svegliato, scopre che una delle persone che più odia è stato ucciso. Tutto bene, finché non si chiede se è possibile che ad ucciderlo sia stato lui.

Sola andata

Racconto di Aristos, è la storia di un uomo preoccupato di avere l’Alzheimer.

Assenza

Racconto di Aristos, è la storia di un ragazzo e della madre alcolizzata.

Fa lo stesso rumore di una pipa

Racconto di Adriano Fischer è ambientato in una classe in cui un professore atipico fa lezione ai suoi alunni in modo ancora più strano.


La raccolta di racconti “Assenze” è abbastanza piacevole da leggere. Sono solo 6 racconti che si leggono in poco tempo e in alcuni casi sono anche belli e interessanti.

A me non piacciono particolarmente le raccolte di racconti, è spesso molto difficile dargli un insieme, uno sfondo, un filo conduttore; e in questo caso a mio avviso non sono stati particolarmente legati.

I primi due in particolare non mi sembrano significativi, sembrano essere molto al di fuori della traccia che seguono gli altri; molto meglio e più interessante il racconto di Domenico Cocozza, secondo me il migliore, insieme ad “Assenza” e “Fa lo stesso rumore di una pipa”.

Una lettura non entusiasmante, ma curata e quasi sempre ben scritta. E poi, io parto prevenuto sui racconti.

Aforismi di un pazzo

“Assenze, racconti al passato remoto” su Saltinaria

downloadEsce in questi giorni per la Enzo Delfino Editore Assenze, una raccolta a più mani che racconta, in sei deliziose storie, lo spettacolo della vita, della morte e dell’amore visti attraverso la lente comune del ricordo.

È un dolce paradosso quello della memoria: quando l’amore è perduto, quando non tornerà più e più intensamente ne sentiamo l’assenza, allora ecco che quell’amore esiste come non mai, resta forte e per sempre. Quando nulla più rimane, quando ci che eravamo ormai è andato, il ricordo costruisce nuovi paesaggi, eterei e maestosi, uno spettacolo, a volte allegro, spesso doloroso, che ognuno ha dentro di sé e dove si trova ad essere attore, regista e spettatore allo stesso tempo. C’è questo e molto altro in questi racconti, il dito puntato del professore che narrava storie, la zia Emma con i suoi sorrisi ambigui, la perdita dell’innocenza e gli amori pericolosi, il cattivo che insegna il mondo nel buio dei vicoli, la vecchiaia e la fine, i racconti lasciati sul cuscino. Alla ricerca di queste immagini poetiche si sono avventurate, nei secoli, carovane di scrittori, filosofi, artisti, e ora ci prova anche questo libro: perché l’essenza della vita giace nella ripetizione, nei piccoli appigli che ci regala il passato, in questo soffio di eterno che tutti abbiamo dentro.

Di Aristos, Cocozza, Fischer e Pagliazzi.

Sinossi: Ci sono persone la cui presenza diventa imponente solo in virtù della loro assenza, giorni qualsiasi che acquistano un senso solo quando ritornano improvvisi alla mente, come schegge di un passato rivelatore. Ci sono odori che sembrano incisi nei sensi, pronti a fare risorgere scheletri di un tempo perduto. Quando nulla più rimane, quando chi amiamo è andato e ci che eravamo è perduto, il ricordo costruisce nuovi paesaggi, eterei e maestosi, abitati da esseri senza tempo, dove passato e presente si confondono e le emozioni si levigano. Alla ricerca di queste immagini poetiche si sono avventurate, nei secoli, carovane di scrittori, filosofi e artisti. Perché l’essenza della vita giace nella ripetizione, in questi piccoli frammenti di eternità che casualmente ritroviamo in una vecchia foto, in un letto disfatto, in un paio di guanti dismessi. Da venerdì in formato digitale su tutti i migliori ebook store e nelle principali librerie online.

Saltinaria.it

ASSENZE, racconti al passato remoto su “Comunicati Stampa”

download Esce in questi giorni per la Enzo Delfino Editore ASSENZE, una raccolta a più mani che racconta, in sei deliziose storie, lo spettacolo della vita, della morte e dell’amore visti attraverso la lente comune del ricordo.
È un dolce paradosso quello della memoria: quando l’amore è perduto, quando non tornerà più e più intensamente ne sentiamo l’assenza, allora ecco che quell’amore esiste come non mai, resta forte e per sempre. Quando nulla più rimane, quando ciò che eravamo ormai è andato, il ricordo costruisce nuovi paesaggi, eterei e maestosi, uno spettacolo, a volte allegro, spesso doloroso, che ognuno ha dentro di sé e dove si trova ad essere attore, regista e spettatore allo stesso tempo.
C’è questo e molto altro in questi racconti, il dito puntato del professore che narrava storie, la zia Emma con i suoi sorrisi ambigui, la perdita dell’innocenza e gli amori pericolosi, il cattivo che insegna il mondo nel buio dei vicoli, la vecchiaia e la fine, i racconti lasciati sul cuscino.
Alla ricerca di queste immagini poetiche si sono avventurate, nei secoli, carovane di scrittori, filosofi, artisti, e ora ci prova anche questo libro: perché l’essenza della vita giace nella ripetizione, nei piccoli appigli che ci regala il passato, in questo soffio di eterno che tutti abbiamo dentro.

Di Aristos, Cocozza, Fischer e Pagliazzi.
Da venerdì in formato digitale su tutti i migliori ebook store e nelle principali librerie online.
http://www.enzodelfinoeditore.it/

Comunicato stampa

“Assenze” 4 nuovi racconti esistenziali di Aristos, Cocozza, Fischer, Pagliazzi.

download
Ci sono persone la cui presenza diventa imponente solo in virtù della loro assenza, giorni qualsiasi che acquistano un senso solo quando ritornano improvvisi alla mente, come schegge di un passato rivelatore. Ci sono odori che sembrano incisi nei sensi, pronti a fare risorgere scheletri di un tempo perduto. Quando nulla più rimane, quando chi amiamo è andato e ciò che eravamo è perduto, il ricordo costruisce nuovi paesaggi, eterei e maestosi, abitati da esseri senza tempo, dove passato e presente si confondono e le emozioni si levigano. Alla ricerca di queste immagini poetiche si sono avventurate, nei secoli, carovane di scrittori, filosofi e artisti. Perché l’essenza della vita giace nella ripetizione, in questi piccoli frammenti di eternità che casualmente ritroviamo in una vecchia foto, in un letto disfatto, in un paio di guanti dismessi.

L’editore

eBook
ULTIMA BOOKS
BOOK REPUBLIC