Archivi categoria: teatro

“Assenze” su Aforismidiunpazzo.org

download

Assenze è una raccolta di racconti pubblicata da Enzo Delfino Editore nell’Ottobre 2010 che raccoglie alcuni lavori di Adriano Fischer, Domenico Cocozza, Aristos e Leonardo Pagliazzi.

L’incancellabile segno di sé

Racconto di Leonardo Pagliazzi, che parla di una ragazza che attraversa una grave depressione.

Maria

Racconto di Adriano Fischer, è la storia di una famiglia riunita per il natale e dei complessi rapporti che la dirigono, soprattutto tra il protagonista e la zia Maria.

Sotto la pelle

Racconto di Domenico Cocozza, è una sorta di noir nel quale il protagonista, dopo essersi svegliato, scopre che una delle persone che più odia è stato ucciso. Tutto bene, finché non si chiede se è possibile che ad ucciderlo sia stato lui.

Sola andata

Racconto di Aristos, è la storia di un uomo preoccupato di avere l’Alzheimer.

Assenza

Racconto di Aristos, è la storia di un ragazzo e della madre alcolizzata.

Fa lo stesso rumore di una pipa

Racconto di Adriano Fischer è ambientato in una classe in cui un professore atipico fa lezione ai suoi alunni in modo ancora più strano.


La raccolta di racconti “Assenze” è abbastanza piacevole da leggere. Sono solo 6 racconti che si leggono in poco tempo e in alcuni casi sono anche belli e interessanti.

A me non piacciono particolarmente le raccolte di racconti, è spesso molto difficile dargli un insieme, uno sfondo, un filo conduttore; e in questo caso a mio avviso non sono stati particolarmente legati.

I primi due in particolare non mi sembrano significativi, sembrano essere molto al di fuori della traccia che seguono gli altri; molto meglio e più interessante il racconto di Domenico Cocozza, secondo me il migliore, insieme ad “Assenza” e “Fa lo stesso rumore di una pipa”.

Una lettura non entusiasmante, ma curata e quasi sempre ben scritta. E poi, io parto prevenuto sui racconti.

Aforismi di un pazzo

“Assenze” 4 nuovi racconti esistenziali di Aristos, Cocozza, Fischer, Pagliazzi.

download
Ci sono persone la cui presenza diventa imponente solo in virtù della loro assenza, giorni qualsiasi che acquistano un senso solo quando ritornano improvvisi alla mente, come schegge di un passato rivelatore. Ci sono odori che sembrano incisi nei sensi, pronti a fare risorgere scheletri di un tempo perduto. Quando nulla più rimane, quando chi amiamo è andato e ciò che eravamo è perduto, il ricordo costruisce nuovi paesaggi, eterei e maestosi, abitati da esseri senza tempo, dove passato e presente si confondono e le emozioni si levigano. Alla ricerca di queste immagini poetiche si sono avventurate, nei secoli, carovane di scrittori, filosofi e artisti. Perché l’essenza della vita giace nella ripetizione, in questi piccoli frammenti di eternità che casualmente ritroviamo in una vecchia foto, in un letto disfatto, in un paio di guanti dismessi.

L’editore

eBook
ULTIMA BOOKS
BOOK REPUBLIC

Le voci di Armonico… su “Mostonline”.

Alla Casa 139 martedì 7 dicembre 2010 Luca Leoni presenta il libro-cd “Armonico – Dodici canzoni per dodici storie“, nel quale spicca il brano “Chi non ha più niente”, in duetto con l’attore Alessandro Haber, oltre ai pezzi realizzati con altri artisti/scrittori.

Omaggio scritto al cantautore pugliese Luca Leoni da parte di 12 scrittori/artisti: Trio Medusa, Nicolai Lilin, Elena Di Cioccio, Vauro, Paolo Grugni, Angelo Pannofino, Alessandra Carnevali,Franco Zanetti, Elisa Mauro, Domenico Cocozza, Florindo Fago, Mimmo de Musso, che su espresso volere del cantautore hanno scritto un racconto sulle melodie delle sue canzoni.
“Armonico, dodici canzoni per dodici storie, non è solo un libro/cd, ma un inno alla vita, i cui ricavati saranno donati ad “Altamarea”, un’associazione che da anni combatte per comunicare i danni che le industrie di Taranto stanno causando alle persone ed in particolare ai bambini (La sola acciaieria di Taranto immette nel cielo più diossine cancerogene di tutte le industrie di: Spagna,Svezia,Regno Unito e Austria — Registro europeo Eper 2004). Grazie Luca per l’occasione offertami!

Mostonline

Disponibile su:
La Feltrinelli
Aereostella

Cristo. Un profeta tra Bibbia e Corano di Domenico Cocozza (Stamen 2008)

detail_63365816Il tema del rapporto tra Oriente ed Occidente, ed in particolare del dialogo tra Islam e Cristianesimo, è al centro da molto tempo di studiosi ed enti autorevoli. Si tratta di un dialogo finalizzato a prendere atto sia dei punti di divergenza che di quelli di accordo tra i due grandi sistemi religiosi, troppo spesso considerati irrelati e inconciliabili. Tuttavia, le difficoltà che si presentano nel prendere in esame il concetto stesso di “dialogo” tra culture derivano fondamentalmente dal complesso sociale, storico, etico, folklorico e politico-religioso che costituisce la diversità stessa tra i popoli. In questa prospettiva, il volume affronta, attraverso un’articolata ricostruzione filologica e comparatistica, alcuni tra i più densi nuclei concettuali e storico-teologici che contemporaneamente legano e allontanano le due religioni, offrendo una rilettura originale della figura che per esse può rappresentare il luogo di ogni possibile incontro: Cristo.

di Gianni Maria Quinto

Lo trovate su:
La Feltrinelli

eBook
LIBRERIA RIZZOLI
LIBRERIA UNIVERSITARIA

Scarti di Domenico Cocozza (Este Edition, 2008)

Cocozza.jpgGRANDE …Filippo, Greta, J, la signora Adelamaier, sono alcuni dei personaggi raccontati in questa miscellanea di fobie, di amori, di crudeltà, di passioni, di casualità.  Spaccati di vita, personalità al limite del razionale. Un mondo crudo, “umido”, terribilmente umano. SCARTI, voce del verbo scartare. Scartare l’anima, sfogliarla, oltre al corteccia, fino a raggiungere i sentimenti profondi che senza vergogna emergono in un susseguirsi di emozioni. Si ride, si piange, si riflette, si sogna.  SCARTI ci mostra ritratti di una collettività che vuole svestirsi dell’ipocrisia e della morale comune, presentando alcune delle sue debolezze e incongruenze attraverso un linguaggio schietto e senza “peli sulla lingua”.

Lo trovate su:
IBS
La Feltrinelli

eBook
LIBRERIA RIZZOLI
LIBRERIA UNIVERSITARIA