“Assenze” su Aforismidiunpazzo.org

Assenze è una raccolta di racconti pubblicata da Enzo Delfino Editore nell’Ottobre 2010 che raccoglie alcuni lavori di Adriano Fischer, Domenico Cocozza, Aristos e Leonardo Pagliazzi. L’incancellabile segno di sé Racconto di Leonardo Pagliazzi, che parla di una ragazza che attraversa una grave depressione. Maria Racconto di Adriano Fischer, è la storia di una famiglia riunita […]

Read More “Assenze” su Aforismidiunpazzo.org

Scarti di Domenico Cocozza su “Bookland”.

Filippo, Greta, J, la signora Adelmaier, sono alcuni dei personaggi raccontati in questa miscellanea di fobie, di amori, di crudeltà, di passioni, di casualità. Spaccati di vita, personalità al limite del razionale. Un mondo crudo, “umido”, terribilmente umano. Scarti, voce del verbo scartare. Scartare l’anima, sfogliarla, oltre la corteccia, fino a raggiungere i sentimenti più […]

Read More Scarti di Domenico Cocozza su “Bookland”.

Scarti su “Literary” (nr.6/2009)

Graffianti. È così che potrebbero essere definiti i racconti di Domenico Cocozza. E questo perché lasciano un segno in chi li legge, suscitano una reazione a metà strada tra il disincanto, l’incredulità e lo stupore. Poco importa se incontrano o meno il favore del lettore, se questi abbia qualcosa in comune con i personaggi descritti […]

Read More Scarti su “Literary” (nr.6/2009)

Scarti su “Literary” (nr.6/2009)

Narrativa. Un’opera d’esordio è sempre interessante: l’autore non è però alla prima pubblicazione, avendo già al suo attivo ‘uno studio di religioni comparate’ e un catalogo d’arte. Nella narrativa mostra una vena alquanto singolare, per la scrittura libera e ironizzante, con storie che possono dare adito a gesti cruenti (es. Bob Dog); la realtà fugge, […]

Read More Scarti su “Literary” (nr.6/2009)

Scarti su “Literary” (nr.5/2009)

Domenico Cocozza, laureato in Studi Comparatistici, dopo aver pubblicato diversi saggi attinenti al suo indirizzo scientifico e professionale, con il libro in disamina esordisce anche in narrativa. A completare l’opera in questione, nel suo musivo collocamento, sono diciannove racconti brevi. Brevi, sì, talora d’una sinteticità eloquentemente straordinaria. Oltre ad una realizzazione davvero stringata della singola […]

Read More Scarti su “Literary” (nr.5/2009)